Cos’è?

L’Odontoiatria sedativa utilizza una miscela di gas normalmente presenti nell’atmosfera, l’Ossigeno e l’Azoto titolati in percentuali personali al fine di raggiungere il completo rilassamento del paziente. È la più innovativa e rivoluzionaria tecnica introdotta in Italia negli ultimi anni e conquista un numero sempre maggiore di pazienti perchè è frequente la paura di sottoporsi ad un trattamento odontoiatrico e talvolta si è agitati alla sola vista del trapano o di qualsivoglia arnese. L’Odontoiatria sedativa migliora il rapporto con il dentista: il paziente viene considerato nella sua globalità in quanto necessita non solo di cure odontoiatriche ma anche di tranquillità e serenità per affrontare la seduta in poltrona.
Il concetto di Qualità Globale e di Benessere diventa così fondamento della moderna Odontoiatria.

Quando si usa?

SEMPRE, su TUTTI per OGNI INTERVENTO.

Le operazioni più invasive, o anche solo le più lunghe, sono quelle che più spaventano il paziente e maggiormente necessitano della sedazione. Ma anche nell’intervento più semplice lo stato d’animo del paziente beneficia di questo trattamento.

– Nell’Igiene Orale dove il paziente prova, se non dolore, certamente gran fastidio.
– Nella prese delle impronte perchè elimina il riflesso del vomito.
– Nel courettage dove la sensibilità dei denti o l’infiammazione gengivale rende problematico andare in profondità senza provocare dolore.
– Nel sondaggio delle tasche parodontali.
– Nel mantenimento dell’igiene, in implantologia e parodontologia, così importante per il successo della cura e nelle operazioni invasive che preoccupano il paziente.

Perché?

Perché il Protossido d’Azoto desensibilizza le mucose orali ed innalza la soglia del dolore.
Perché potenzia l’effetto dell’anestetico.
Perché non prevede effetti collaterali né allergici e non implica nessun richio per il paziente,che può tornare a svolgere le normali attività al termine della seduta.
Perché toglie ansia, stress, disagio, nervosismo ed impazienza.

La SEDAZIONE SERVE A TUTTI.

Non c’e’ paziente adulto o bambino che non ne possa trarre beneficio.
Al paziente ansioso, perchè potrà vivere finalmente in modo sereno la seduta odontoiatrica.
Al bambino che imparerà a venire con piacere dal dentista.
Al paziente portatore di handicap al quale si eviterà l’anestesia generale.
Gentile paziente,
il nostro studio Le offre la possibilità di apprezzare una gradevole sensazione di rilassamento che Le darà tranquillità, sollievo nel dolore e che risolverà il Suo eventuale problema di conato (ad esempio nella presa di impronte, ecc.).
Attraverso una mascherina, Lei potrà inalare OSSIGENO & PROTOSSIDO D’AZOTO, una miscela chiamata “aria dolce“, priva di qualsivoglia controindicazione e adatta a qualunque paziente in qualunque situazione operativa.
All’estero, principalmente negli Stati Uniti, in Inghilterra, Canada ecc., questa tecnica è utilizzata da decenni (anche durante travaglio e parto) per lenire il dolore e togliere l’ansia.
In Italia è stata introdotta dal 1986 in odontoiatria, dove è utilizzata diffusamente durante le sedute d’igiene e anche in tutte le situaizoni opeerative in cui il paziente avverta fastidio, conato, ansia e/o voglia comunque sentirsi piacevolmente rilassato. Oggi Le verrà proposta questa tecnica con l’intento di rilassarla prima e durante qualunque atto operativo.

Sedazione Cosciente

sedazione cosciente e odontoiatria sedativa
Questo permetterà anche all’operatore di lavorare meglio e con minor tensione, sapendo di aver difronte un paziente rilassato e a proprio agio.
Il trattamento con la mascherina è compreso nel prezzo della prestazione.Lo scopo di questa tecnica non è quello di eliminare totalmente l’anestetico (che, ove necessario, continuerà ad essere utilizzato), ma di innalzare la soglia al dolore onde permettere di meglio sopportare tutte quelle prestazioni che spesso si avvertono come fastidiose quali detartrasi, rimozione di suture, ecc., e restituire sensazioni di benessere e tranquillità.
Le ricordiamo inoltre che “l’aria dolce” è una delle più valide tecniche per le cure odontoiatriche nei bambini.
Sarà nostra cura far provare la mascherina profumata al bambino in una prima seduta di ingresso e dare al genitore tutte le informazioni sulla tecnica e sui suoi numerosi vantaggi.
La mascherina profumata, da Lei enetualmente utilizzata, è per uso individuale: sarà portata a casa e riportata al prossimo appuntamento, o lasciata da noi in custodia.